Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

Logo
Alto contrasto - Disabilita CSS - Caratteri normali - Caratteri grandi


Le storie delle scuole


IN GIRO PER L'AMERICA

Autore: Liceo Socio-psico-pedagogico "Malaspina" - Pontremoli (Ms)


Sequenza Precedente 6 / 8 Sequenza Successiva
Sequenza immagini
Alberto Orioli, nato a Cargalla nel 1868, partì all'età di diciassette anni per la Corsica per lavorare nelle cave. In seguito si spostò in Brasile, dove conobbe Augusta Giusti, di origine veneta, emigrata con la famiglia per motivi economici, che sposò nel 1894. Nel 1895 nacque la prima figlia Genoveffa ed il padre Alberto manteneva la famiglia lavorando come piantatore di caffè: il guadagno era considerevole e dopo tre anni tornarono insieme in Italia trasferendosi a Cargalla nella nuova casa che avevano comprato. Poco dopo Alberto partì per la Pennsylvania con due amici, Farina di Cargalla e Fornari di Cavezzana a lavorare nella miniere di carbone: tornavano ogni tre o quattro anni per portare il guadagno alla famiglia. Smise di lavorare nel 1915 perchè malato.

« Torna indietro

project by Fantanet S.r.l.

    Museo dell'Emigrazione della Gente di Toscana - Castello di Lusuolo - Mulazzo di Lunigiana - Tel 0187 439017


Torna in alto