Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

Logo
Alto contrasto - Disabilita CSS - Caratteri normali - Caratteri grandi


Le storie delle scuole


IL FIGLIO DI NESSUNO

Autore: Liceo Socio-psico-pedagogico "Malaspina" - Pontremoli (Ms)


Sequenza Precedente 5 / 6 Sequenza Successiva
Sequenza immagini
Il ragazzo crebbe comunque senza sapere chi fossero i suoi veri genitori e senza nemmeno sapere di avere anche un fratello, fino a quando, all'età di quaranta anni, ricevette una lettera che "recitava" così: "Caro fratello tu non sai chi sono io perchè quando sono partito per l'America tu eri molto piccolo, però mi ricordo che ti tenevo in braccio e ti cantavo la ninna nanna, io non ti ho mai dimenticato ed è giunto il momento di riabbracciarti e di parlarti di tante cose che tu forse non sai."

« Torna indietro

project by Fantanet S.r.l.

    Museo dell'Emigrazione della Gente di Toscana - Castello di Lusuolo - Mulazzo di Lunigiana - Tel 0187 439017


Torna in alto