Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

Logo
Alto contrasto - Disabilita CSS - Caratteri normali - Caratteri grandi


LA MOSTRA


Sezione precedente SEZIONE PRECEDENTE SEZIONE SUCCESSIVA Sezione successiva
FRA LE DUE GUERRE
Pannello
 

Il "Battesimo d'oro", la festa celebrata sul piroscafo, durante un viaggio verso l'Argentina, al passaggio dell'Equatore, per gli emigrati che effettuavabo per la prima volta la traversata dell' Oceano.

Baldassarre Orlandini, tornitore emigrato da Volterra (PI) nel 1932. Continua la sua ttività anche oltre oceano, aprendo un laboratorio per la lavorazione dell'alabastro che faceva giungere dall'Italia.

Antonio Fedeli, emigrato da Gavinana (Pistoia) maggiordomo ed autista alla Casa Rosada, in una pausa del viaggio verso Mar Del Plata, dove il Presidente Argentino soggiornava nel periodo estivo.

Enrichetta Stecher ritratta al momento dell'imbarco con, sullo sfondo, il transatlantico Principessa Maria della Società di navigazione Lloyd Sabaudo. La Stecher parte da Firenze per l'Argentina con la famiglia che emigra per ragioni politiche.



 
Sezione precedente SEZIONE PRECEDENTE TORNA ALLE SEZIONI SEZIONE SUCCESSIVA Sezione successiva

project by Fantanet S.r.l.

    Museo dell'Emigrazione della Gente di Toscana - Castello di Lusuolo - Mulazzo di Lunigiana - Tel 0187 439017


Torna in alto