Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

Logo
Alto contrasto - Disabilita CSS - Caratteri normali - Caratteri grandi


LA MOSTRA


Sezione precedente SEZIONE PRECEDENTE SEZIONE SUCCESSIVA Sezione successiva
VERSO NUOVI MONDI
Pannello
“Italy … Ognuno si godeva i cari ricordi, cari ma perché ricordi: quando sbarcati dagli ignoti mari scorrean le terre ignote con un grido straniero in bocca, a guadagnar danari per farsi un campo, per rifarsi un nido … O rondinella nata in oltremare! Quando vanno le rondini e qui resta il nido solo, oh! Che dolente andare! Non c’è più cibo qui per loro, e mesta la terra e freddo è il cielo, tra l’affanno dei venti e lo scrosciar della tempesta … Hanno un po’ più fardello che le rondini e meno hanno di fede. Si muove con un muglio alto il vascello. Essi, in disparte, con lo sguardo vano, mangiano qua e là pane e coltello. Vanno serrando i denti e le mascelle, serrando dentro il cuore una minaccia ribelle, e un pianto forse più ribelle. Offrono cheap la roba, cheap le braccia, indifferenti al tacito diniego; e cheap la vita, e tutto cheap; e in faccia no, dietro mormorare odono: Dego!” (Pascoli)
 

Angelo Pardini di Camaiore (Lucca), emigrato ai primi del '900 con la famiglia a St. Thomas. Nella foto dietro al gruppo ci sono alcuni marinai che giocano alla morra.

Il prefetto di Lucca rilascia, il 5 settembre 1896, il passaporto valido un anno a Giuseppe Barglacchi, affinchè questo si rechi al capo di Buona Speranza.

Gemma Ghilardi di Ponte Buggianese (Pistoia), balia da latte.

Brenda Quiriconi di Ponte Buggianese, bambinaia.


Algeri. Giulia Banditori nei pressi della città, con l'amica Esterina Lippi di Ponte Buggianese, cameriera presso il console italiano.



 
Sezione precedente SEZIONE PRECEDENTE TORNA ALLE SEZIONI SEZIONE SUCCESSIVA Sezione successiva

project by Fantanet S.r.l.

    Museo dell'Emigrazione della Gente di Toscana - Castello di Lusuolo - Mulazzo di Lunigiana - Tel 0187 439017


Torna in alto