Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

Logo
Alto contrasto - Disabilita CSS - Caratteri normali - Caratteri grandi


HOME


Mostra "Gente di Toscana"
Entra nella sezione dedicata alla Mostra



Archivio immagini
485  Giuseppe Nelli, originario di Montecarlo (Lucca).
Periodo: anni '50
Soggetto: famiglia Codice: 485
Giuseppe Nelli, originario di Montecarlo (Lucca).
308  La fabbrica di figurine di Agostini Pietro.
Periodo: anni '20
Soggetto: lavoro Codice: 308
La fabbrica di figurine di Agostini Pietro.
298  Lo scultore.
Periodo: 1974
Soggetto: lavoro Codice: 298
Lo scultore.
8  Stampa raffigurante l'esposizione del pallone aerostatico con il quale il lucchuse Vincenzo Lunardi nel 1785 effettua la prima ascensione nel cielo di Londra compiendo un percorso complessivo di duecento miglia in due ore ed un quarto.
Periodo: fine '700 Codice: 8
Stampa raffigurante l'esposizione del pallone aerostatico con il quale il lucchuse Vincenzo Lunardi nel 1785 effettua la prima ascensione nel cielo di [...]
167  I figli di Elvira Volpi e Coriolano Granai, scalpellino carrarese emigrato alla fine dell'Ottocento. Secondo da destra in prima fila è Cornelio, avvocato e poi sindaco della città, verrà in Italia come ufficiale dell'esercito americano durante la Seconda Guerra Mondiale.
Periodo: 1929
Soggetto: famiglia, politica Codice: 167
I figli di Elvira Volpi e Coriolano Granai, scalpellino carrarese emigrato alla fine dell'Ottocento. Secondo da destra in prima fila è Cornelio, avvocato [...]
580  Il transatlantico Rex.
Periodo: anni '30
Soggetto: viaggio Codice: 580
Il transatlantico Rex.
626  Pubblicazioni dei Maucci.
Periodo: primi '900
Soggetto: lavoro Codice: 626
Pubblicazioni dei Maucci.
596  Il transatlantico Raffaello.
Periodo: anni '60
Soggetto: viaggio Codice: 596
Il transatlantico Raffaello.
184  Passaporto italiano rilasciato in Turchia ad Ezio Bartalini, militante socialista fuggito da Piombino (Livorno) nel 1923 perché perseguitato. Alla fine della guerra rientra in Italia dove diviene deputato della costituente.
Periodo: 1923
Soggetto: politica Codice: 184
Passaporto italiano rilasciato in Turchia ad Ezio Bartalini, militante socialista fuggito da Piombino (Livorno) nel 1923 perché perseguitato. Alla fine [...]
697  Iris Brunini al lavoro.
Soggetto: famiglia Codice: 697
Iris Brunini al lavoro.



Partiti dalla Toscana
Picchi Silvano

PICCHI SILVANO

Di genitori pisani, studia musica al Conservatorio Musicale di Buenos Aires e si afferma come uno dei più importanti compositori argentini del Novecento.




Il Museo

Il Museo dell’Emigrazione della Gente di Toscana è nato nel 2004 dalla collaborazione tra il Centro di Documentazione dell'Emigrazione operante presso la Comunità Montana della Lunigiana, la Regione Toscana, il Consiglio dei Toscani all'Estero e il Comune di Mulazzo con l’obiettivo di conoscere e valorizzare il fenomeno dell’emigrazione toscana nel mondo.

E’ stato pensato ed è organizzato su due livelli: uno fisico ed uno virtuale. Nel primo, ospitato tra le mura del Castello di Lusuolo, c’è la biblioteca, la mediateca, una sala conferenze, uno spazio per la visione o l’ascolto di audiovisivi e si sviluppa l’allestimento museale che propone il percorso della mostra “Gente di Toscana”, con le storie di chi ebbe la necessità e il desiderio di partire verso terre lontane, arricchito da oggetti e documenti dell’epoca ed “animato” dalla proiezione di videodocumentari dal forte coinvolgimento emotivo.

Il secondo livello è invece costituito dal sito del museo, attraverso il quale è possibile la consultazione on-line delle informazioni e del materiale recuperato attraverso il lavoro di ricerca (testimonianze, lettere, fotografie, documenti che gli emigrati toscani hanno messo a disposizione del Museo e dei suoi utenti).





EVENTI E NEWS
04/02/2015
LA DOLCE HISTORIA...
LA DOLCE HISTORIA... In mostra al castello di Lusuolo le opere di Cristina Balsotti e Stefano Lanzardo

» Tutte le news



Area Riservata Scuole

Nato da una collaborazione con l'associazione I-Museum, il progetto didattico "migranti on-line" guida gli studenti ad un confronto diretto con il fenomeno dell'emigrazione operando attraverso le tecnologie del web. L'attività prevede una serie di incontri in aula sul tema, una ricerca-azione mirata a reperire storie d'emigrazione, la realizzazione di storie per immagini in questa sezione del sito.

Inserisci username e password per accedere all'area di lavoro riservata alla tua scuola.


 




project by Fantanet S.r.l.

    Museo dell'Emigrazione della Gente di Toscana - Castello di Lusuolo - Mulazzo di Lunigiana - Tel 0187 439017


Torna in alto