Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

Logo
Alto contrasto - Disabilita CSS - Caratteri normali - Caratteri grandi


HOME


Mostra "Gente di Toscana"
Entra nella sezione dedicata alla Mostra



Archivio immagini
752  Renato Filippelli a Buenos Aires.

Periodo: anni '40 Codice: 752
Renato Filippelli a Buenos Aires.
42  Vita a bordo dello Spartan Prince.
Autore: Carlo Guicciardini
Periodo: 1898
Soggetto: viaggio Codice: 42
Vita a bordo dello Spartan Prince.
603  Pubblicazione di Carlo Tarantola, libraio ed editore piacentino originario di Montereggio in Lunigiana.
Periodo: anni '50
Soggetto: lavoro Codice: 603
Pubblicazione di Carlo Tarantola, libraio ed editore piacentino originario di Montereggio in Lunigiana.
728  Osvaldo Del Frate di Torano (Comune di Carrara) al lavoro nella Cattedrale di Washington.
Soggetto: lavoro Codice: 728
Osvaldo Del Frate di Torano (Comune di Carrara) al lavoro nella Cattedrale di Washington.
643  Figurinaio (Museo della figurina di gesso e dell'emigrazione).
Soggetto: lavoro Codice: 643
Figurinaio (Museo della figurina di gesso e dell'emigrazione).
307  Agostini Pietro ed operai.
Periodo: anni '20
Soggetto: lavoro Codice: 307
Agostini Pietro ed operai.
296  Festa di Santa Caterina. Al tavolo da sinistra: Rosetta Montali, terza Jeannine Ricci.
Periodo: 1934
Soggetto: lavoro Codice: 296
Festa di Santa Caterina. Al tavolo da sinistra: Rosetta Montali, terza Jeannine Ricci.
176  Trasporto di carbone sui tipici buri. L'attività era svolta principalmente da pistoiesi o garfagnini.
Periodo: 1920
Soggetto: lavoro Codice: 176
Trasporto di carbone sui tipici buri. L'attività era svolta principalmente da pistoiesi o garfagnini.
756  Al lavoro durante la posa di linee elettriche.

Periodo: anni '60
Soggetto: lavoro Codice: 756
Al lavoro durante la posa di linee elettriche.
610  La libreria Dante Alighieri a Torino.
Soggetto: lavoro Codice: 610
La libreria Dante Alighieri a Torino.



Partiti dalla Toscana
Mazzei Filippo

MAZZEI FILIPPO

La forte personalità e lo spirito inquieto lo portano a Londra dove stringe amicizia con alcuni cittadini della Virginia che lo convincono a recarsi nel loro Paese con un gruppo di toscani al seguito. Qui conosce Thomas Jefferson e contribuisce alla stesura della Costituzione Americana.




Il Museo

Il Museo dell’Emigrazione della Gente di Toscana è nato nel 2004 dalla collaborazione tra il Centro di Documentazione dell'Emigrazione operante presso la Comunità Montana della Lunigiana, la Regione Toscana, il Consiglio dei Toscani all'Estero e il Comune di Mulazzo con l’obiettivo di conoscere e valorizzare il fenomeno dell’emigrazione toscana nel mondo.

E’ stato pensato ed è organizzato su due livelli: uno fisico ed uno virtuale. Nel primo, ospitato tra le mura del Castello di Lusuolo, c’è la biblioteca, la mediateca, una sala conferenze, uno spazio per la visione o l’ascolto di audiovisivi e si sviluppa l’allestimento museale che propone il percorso della mostra “Gente di Toscana”, con le storie di chi ebbe la necessità e il desiderio di partire verso terre lontane, arricchito da oggetti e documenti dell’epoca ed “animato” dalla proiezione di videodocumentari dal forte coinvolgimento emotivo.

Il secondo livello è invece costituito dal sito del museo, attraverso il quale è possibile la consultazione on-line delle informazioni e del materiale recuperato attraverso il lavoro di ricerca (testimonianze, lettere, fotografie, documenti che gli emigrati toscani hanno messo a disposizione del Museo e dei suoi utenti).

Attualmente il Museo è chiuso per lavori.





EVENTI E NEWS
15/09/2008
RITORNO IN APPENNINO DALL'AMERICA DEL SUD.
Ritorno in Appennino dall'America del Sud. Incontro a Lusuolo tra il presidente del Parco dell'Appennino Giovanelli, quello della Comunità Montana [...]

07/09/2008
A CAPANNORI LA FESTA DEI TOSCANI ALL'ESTERO.
Si è svolta quest'anno a Capannori in Provincia di Lucca la 5° Festa dei Toscani all'Estero.

» Tutte le news



Area Riservata Scuole

Nato da una collaborazione con l'associazione I-Museum, il progetto didattico "migranti on-line" guida gli studenti ad un confronto diretto con il fenomeno dell'emigrazione operando attraverso le tecnologie del web. L'attività prevede una serie di incontri in aula sul tema, una ricerca-azione mirata a reperire storie d'emigrazione, la realizzazione di storie per immagini in questa sezione del sito.

Inserisci username e password per accedere all'area di lavoro riservata alla tua scuola.


 




project by Fantanet S.r.l.

   Museo dell'Emigrazione della Gente di Toscana - Castello di Lusuolo - Mulazzo di Lunigiana - Tel/Fax 0187.850559


Torna in alto